D-Blog

La pasta non fa ingrassare

La pasta non fa ingrassare

Sebbene recenti tendenze e mode dieto-terapiche tuonino il contrario, io ribadisco con convinzione che “la pasta non fa ingrassare”. Senza dubbio, in quanto fonte di carboidrati, essa ha un suo contenuto calorico che deve essere tenuto in considerazione. Ma a questa caratteristica si associano molteplici motivi che l’hanno resa l’alimento principe non solo della cucina italiana, ma soprattutto della dieta mediterranea. Un modello alimentare che ormai molti studi hanno indicato come una sorta di elisir di lunga vita, protettivo nei confronti delle malattie cardiovascolari e dei tumori. Iniziamo col dire che i carboidrati devono essere il primo ed il più importante dei...

Leggi di più
Sei un tipo ginoide o androide?

Sei un tipo ginoide o androide?

La maggior parte degli italiani prima o poi si mette a dieta, si iscrive in palestra, va a correre nei parchi, tentando di rimodellare il corpo nella speranza di far sparire pancia e curve troppo prosperose. Cosa c'è di vero in questa psicosi collettiva di un popolo ingrassato? Per capirlo bisogna partire da una domanda molto semplice: come calcolo il mio peso giusto? come faccio a stabilire se sono in sovrappeso? La semplice prova dello specchio non è affidabile. Ognuno ha una percezione diversa del proprio fisico, condizionata spesso da fattori d’ordine psicologico, da gusti o modelli culturali di riferimento....

Leggi di più
Metti il turbo al tuo metabolismo: bevi acqua!

Metti il turbo al tuo metabolismo: bevi acqua!

Il corpo umano necessita di almeno due litri d'acqua al giorno: ce lo suggeriscono i maggiori esperti mondiali, supportati da studi scientifici aggiornati. Il 20% del nostro fabbisogno viene assicurato dagli alimenti che ingeriamo, soprattutto frutta e verdura. Il restante 80% deve essere, per forza di cose, introdotto bevendo acqua. L’acqua, priva di calorie, è da considerarsi un vero e proprio nutriente, importantissimo per la crescita e il rinnovamento delle strutture del nostro organismo. Quella di “bere più acqua” è sempre stata una delle raccomandazioni dei nutrizionisti per raggiungere e mantenere un peso equilibrato: “riducete il consumo di bevande diverse dall’acqua”, “bevete durante...

Leggi di più
Quanta acqua dobbiamo bere?

Quanta acqua dobbiamo bere?

Quanta acqua si deve bere per essere idratati correttamente? In condizioni normali, le linee guida “Livelli di assunzione giornalieri raccomandati di energia e nutrienti per la popolazione italiana” suggeriscono di bere 1 ml di acqua per ogni Kcal consumata. Per semplificare i calcoli, si può considerare il proprio peso in kg e moltiplicarlo per 0,03, ottenendo i litri che ognuno di noi dovrebbe bere nella giornata. In realtà, il fabbisogno idrico è soggettivo e dipende da molti fattori: dall'età, dalla dieta, dall'attività fisica, dalla temperatura e dall'umidità, dall'altitudine (in montagna ci si disidrata più facilmente, perché si perde una quantità maggiore di...

Leggi di più
Dopo la Pasqua a dieta senza soffrire

Dopo la Pasqua a dieta senza soffrire

Dopo gli stravizi alimentari della Pasqua, la domanda che sorge spontanea è: come fare per disintossicarsi e tornare in forma nel più breve tempo possibile? Passate al vegano, anche se solo per pochi giorni. Eliminate alcool, carne, pesce, formaggi, uova e dolci, diminuite drasticamente i grassi e dedicatevi ad una attività fisica giornaliera. Optate per frutta e verdura di stagione, pasta e riso preferibilmente integrali e i legumi, che non devono mancare, quindi una dieta salutare, che non segue nessuna moda, che esclude gli alimenti di origine animale e che ruota attorno a prodotti vegetali. Seguite quindi un’alimentazione mirata a disintossicarvi gradualmente,...

Leggi di più
Felici e fondenti con l’uovo

Felici e fondenti con l’uovo

Arriva la Pasqua, e con essa anche le immancabili uova di cioccolato. La tentazione di un assaggio è forte, sia per gli adulti che per i bambini. Quando si parla di cioccolato, tutti o quasi fanno fatica a resistere. Le donne risultano più golose rispetto agli uomini e ai giovani. Ma perché piace così tanto? Il cioccolato è ricavato con un procedimento che unisce cacao, zucchero e burro di cacao quali ingredienti principali, a cui possono essere aggiunti latte, frutta secca, creme di frutta, miele o sostanze aromatiche. Il livello qualitativo dipende, principalmente, dalla quantità di cacao presente, dalla varietà del suo...

Leggi di più