In Linea Con Te

LA RIVINCITA DEL BURRO

LA RIVINCITA DEL BURRO

LA RIVINCITA DEL BURRO Nuovi studi dicono che per proteggere il nostro cuore e la salute in generale possiamo assumere, senza esagerare, anche grassi di origine animale. Burro scagionato? Il burro nasce tantissimi anni fa, prima di Cristo. Il suo uso non era solo di tipo alimentare, ma si usava anche come unguento curativo. Un buon burro è dato soprattutto dalla qualità della "crema di latte" (panna) e dalla sua lavorazione. Un burro di ottima qualità deve avere un sapore buono e delicato, un aspetto lucido ed omogeneo. Va sottolineato che il burro è esente da trattamenti di rettifica e...

Leggi di più
A Natale frutta secca, disidrata o candita?

A Natale frutta secca, disidrata o candita?

Anche se quest’anno il Natale lo trascorreremo in casa, sulla tavola non potranno mancare frutta secca, disidrata e candite, protagoniste indiscusse di questa festività tanto amate. Ricordiamoci, però, che questi alimenti sono piuttosto impegnativi dal punto di vista calorico, specialmente se consumati a fine pasto dopo altre portate un po’ (troppo) abbondanti. Ma dopotutto, è giusto così: Natale arriva una volta all’anno e in questo 2020 come non mai è giusto concederci uno sfizio in più. L’importante è esserne consapevoli e cercare di giocare d’astuzia quando si può. Cosa preferire tra frutta secca, disidrata o candita in queste giornate di...

Leggi di più
Il cibo uccide più del fumo

Il cibo uccide più del fumo

Molti studi scientifici condotti in tutto il mondo hanno evidenziato che alimentarsi in modo scorretto è la prima causa di morte prematura, scalzando il primato negativo del fumo. Troppa carne rossa, farine e zuccheri raffinati, un consumo eccessivo di bevande dolcificate, cotture sbagliate ed elaborate, contro quantità insufficienti di prodotti ortofrutticoli e cereali integrali, aumentano l'incidenza di tumori, malattie cardiovascolari, ictus e diabete.  Una ricerca effettuata negli Stati Uniti dall'Institute for Health Metrics and Evaluation (Imhe) ha analizzato dati raccolti in 188 Paesi dal 1990 al 2013. I risultati emersi imputano ad una alimentazione scorretta la morte di circa 11,3...

Leggi di più