Il mio carrello

Risotto di Zucca: si può fare anche low-fat!

La zucca, un prodotto ricco di proprietà benefiche e un ingrediente prezioso per la preparazione di innumerevoli ricette: ecco la nostra versione del risotto low-fat.

L’autunno, con i suoi grigiori e le sue giornate uggiose, non è certo il periodo più amato dell’anno. Quello che è certo, però, è che, come tutte le stagioni, anche questo periodo dell'anno ci regala prodotti sani e gustosi: uno di questi è senza dubbio la zucca.

La zucca è un ortaggio ricco di qualità: grazie al suo dolce gusto è largamente utilizzata in cucina, dall’antipasto al dessert; inoltre, dato il suo bassissimo apporto calorico, circa 20 kcal per 100 gr, è spesso consigliata nelle diete ipocaloriche.

Contiene molte vitamine ed è ricca di betacarotene, precursore della vitamina A e importante antiossidante.

L’altissima percentuale d’acqua di cui la zucca è composta, circa il 90%, favorisce la diuresi e aiuta a combattere la ritenzione idrica, mentre la grande quantità di fibre contenute nella sua polpa favorisce il corretto funzionamento intestinale.

E’ ricca di sali minerali tra cui fosforo, calcio, potassio, zinco e magnesio, miorilassante naturale che apporta benefici al corpo e all’umore; è inoltre, un ortaggio “amico del cuore” poiché contiene Omega 3 che favorisce l’abbassamento del colesterolo nel sangue.

Come già abbiamo ricordato, la zucca è utilizzata per la preparazione di innumerevoli piatti: noi oggi vi lasciamo la nostra ricetta del risotto di zucca low-fat, una versione leggera ma senza dubbio da leccarsi i baffi.

Risotto di zucca low-fat

Ingredienti per 2 persone:

  • 140 gr di riso
  • 400 gr di zucca
  • Soffritto (sedano, carote e cipolle)
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 2 cucchiaini di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiaini di parmigiano grattugiato
  • Pepe

Esecuzione:

Tagliate la zucca a fette spesse e fatela cuocere in forno statico preriscaldato a 180°, per circa 30 minuti. Nella vostra pentola per risotti, lasciate leggermente appassire il soffritto con l’olio extravergine d’oliva. Una volta dorato il soffritto, versate il riso in pentola e fatelo tostare per pochi minuti. Aggiungete la zucca, precedentemente cotta nel forno e tagliata a pezzettini, versate due mestoli di brodo bollente e procedete con la cottura del risotto a fiamma media. Aggiungete il brodo al bisogno fino a cottura ultimata: ricordatevi che “il riso deve nuotare ma non annegare nel brodo”, perciò non abbondate ma versatelo a più riprese. Aggiungete, a vostro piacimento, una spolverata di pepe e il parmigiano grattugiato.

You May Also Like