L’autunno, con i suoi grigiori e le sue giornate uggiose, non è certo il periodo più amato dell’anno. Tuttavia, come tutte le stagioni, anche questo periodo dell'anno ci regala prodotti sani e gustosi. Noi non possiamo che celebrare la regina indiscussa di questa stagione: la zucca, un prodotto ricco di proprietà benefiche e un ingrediente prezioso per la preparazione di innumerevoli ricette, dall’antipasto al dessert.

La zucca contiene innanzitutto molte vitamine; è ricca di betacarotene, precursore della vitamina A e importante antiossidante. È composta per circa il 90% da acqua, pertanto favorisce la diuresi e aiuta a combattere la ritenzione idrica, mentre la grande quantità di fibre contenute nella sua polpa favorisce il corretto funzionamento intestinale.

E’ inoltre ricca di sali minerali tra cui fosforo, calcio, potassio, zinco e magnesio, miorilassante naturale che apporta benefici al corpo e all’umore; è inoltre, un ortaggio “amico del cuore” poiché contiene Omega 3, che favorisce l’abbassamento del colesterolo nel sangue.

Sebbene si contraddistingua per un gusto dolce, la zucca apporta pochissime calorie (circa 20 kcal per 100 gr) per cui spesso è consigliata nelle diete ipocaloriche.

Come già abbiamo sottolineato, la zucca è utilizzata per la preparazione di innumerevoli piatti: noi oggi vi proponiamo la nostra ricetta di un risotto a basso contenuto di grassi, una versione più leggera, ma comunque gustosa e saporita.

Risotto di zucca low-fat

Ingredienti per 2 persone:

  • 140 gr di riso
  • 400 gr di zucca
  • Soffritto (sedano, carote e cipolle)
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 2 cucchiaini di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiaini di parmigiano grattugiato
  • Pepe

Esecuzione:

Tagliate la zucca a fette spesse e fatela cuocere in forno statico preriscaldato a 180°, per circa 30 minuti. Nella vostra pentola per risotti, lasciate leggermente appassire il soffritto con l’olio extravergine d’oliva. Una volta dorato il soffritto, versate il riso in pentola e fatelo tostare per pochi minuti. Aggiungete la zucca, precedentemente cotta nel forno e tagliata a pezzettini, versate due mestoli di brodo bollente e procedete con la cottura del risotto a fiamma media. Aggiungete il brodo al bisogno fino a cottura ultimata: ricordatevi che “il riso deve nuotare ma non annegare nel brodo”, perciò non abbondate ma versatelo a più riprese. Aggiungete, a vostro piacimento, una spolverata di pepe e il parmigiano grattugiato.