Combattere la cellulite? Con i cibi giusti si può.

Quello della cellulite è un problema che non riguarda solo le donne in sovrappeso ma anche chi è magro. Ecco i consigli del Prof. Sorrentino per combatterla.

Nelle donne la dieta anticellulite cambia in base al peso.

Se non sono in sovrappeso consiste solamente in un lieve cambiamento delle proprie abitudini alimentari. Se, invece, alla cellulite è abbinato sovrappeso, la dieta dovrà essere anche ipocalorica.

Per sconfiggere la cellulite è importante che impariate a seguire un’alimentazione corretta.

Per prima cosa:

  • riducete il consumo di sale, non solo quello da cucina ma anche quello contenuto negli alimenti, responsabile della ritenzione idrica.
  • riducete i grassi animali, optando per l’olio extravergine di oliva preferibilmente a crudo ed in piccole quantità.
  • evitate gli zuccheri semplici e i dolci in generale, non abusate del consumo di alcool.
  • cuocete al vapore, alla griglia o bollite ed aumentate il consumo di verdure importanti.

Inoltre:

  • consumate almeno un litro d’acqua al giorno per favorire l’eliminazione delle tossine
  • optate per cibi ricchi di potassio (come i legumi, le verdure e la frutta in generale) che stimolano la diuresi ed aiutano ad eliminare i liquidi in eccesso.
  • aumentate gli alimenti ricchi di bioflavonoidi perché responsabili di un’azione capillaro-protettiva specialmente negli arti inferiori.
  • consumate frutta e verdura, specialmente gli agrumi, l’uva, i mirtilli, le albicocche, le prugne, le ciliegie, le more, il melone, la papaia, il grano saraceno e i broccoli.
  • Abbinate ad una corretta alimentazione un’attività fisica mirata e trattamenti specifici localizzati.